Riti d'introduzione

  • Processione introitale e canto d’ingresso.
  • Saluto del sacerdote.
  • Atto penitenziale (Confiteor) e Invocazioni.
  • Gloria (Preghiera di lode).
  • Orazione (Colletta).

Liturgia della Parola

  • Prima lettura (dall’Antico Testamento o dagli Atti degli Apostoli).
  • Salmo responsoriale.
  • Seconda lettura (da una lettera degli Apostoli o dall’Apocalisse).
  • Canto al Vangelo.Proclamazione del Vangelo.
  • Omelia.
  • Professione di fede (Credo).
  • Preghiera universale (Preghiera dei fedeli).

Liturgia Eucaristica

  • Offertorio.
    • Preparazione e presentazione dei doni (processione offertoriale e canto).
    • Preghiera sulle offerte (Orazione sul pane e sul vino).
  • Preghiera eucaristica.
    • Prefazio o azione di grazie introduttiva (novanta formule circa) e acclamazione (Sanctus).
    • Preghiera eucaristica o Cànone (I, II, III, IV, ecc.).
    • Epìclesi (invocazione allo Spirito Santo per la consacrazione dei doni).
    • Racconto dell’istituzione e consacrazione.
    • Anàmnesi (ricordo della Passione, risurrezione e ascensione al cielo di Cristo).
    • L’offerta al Padre, nello Spirito Santo, di Gesù, vittima immolata.
    • Le intercessioni per tutti i membri della Chiesa, vivi e defunti.
    • La dossologia (lode finale), ratificata e conclusa con l’approvazione del popolo.
  • Riti di comunione.
    • Preghiera del Signore (Padre nostro).
    • Rito della pace.
    • Frazione del pane e canto “Agnello di Dio”.
    • Comunione eucaristica del sacerdote e dell’assemblea (processione per la Comunione).
    • Canto o antifona alla Comunione.
    • Orazione dopo la Comunione.

Riti di Conclusione

  • Saluto e benedizione del sacerdote celebrante.
  • Congedo dell’assemblea.

 

Si ringrazia Oreste Arena, lettore istituito della parrocchia, per questo contributo.

Scopri di più

Festa del Sacro Cuore di Gesù

La festa in onore del Sacro Cuore di Gesù, celebrata in tutta la Chiesa, diventa per la parrocchia l'occasione per ricordare le proprie origini e per riscoprire la tradizione di un evento che è il fiore all'occhiello di un intero rione.

Torna Su