Il corso del Catechismo della parrocchia Sacro Cuore di Gesù ha una lunga tradizione storica ed organizzativa. Sin dai tempi della chiesa-baracca, tutti i parroci che si sono succeduti alla guida della comunità parrocchiale hanno dato molta importanza alla formazione cristiana dell'individuo, a partire dalla giovanissima età. La catechesi per l'iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi è una priorità per la parrocchia che, nel corso degli anni, ha formato educatori di qualità e competenza, una squadra di catechisti che oggi mette a disposizione delle nuove generazioni percorsi e strumenti didattici in grado di portare alla formazione di una prima coscienza cristiana nei più piccoli, secondo le direttive comunicate dalla diocesi e dall'Arcivescovo.

catechismo

La trasmissione della fede ai fanciulli e alle fanciulle della parrocchia si implementa, oltre che con il ministero dell'attuale parroco don Umberto Lauro e del viceparroco don Fabrizio Namia, anche con il coinvolgimento delle suore Elisabettine e di circa 20 catechisti laici, attualmente coordinati da suor Franca Pellicanò, che dedicano tempo, entusiasmo, capacità e competenze a questa importante missione. Il Catechismo si svolge secondo l'ispirazione catecumenale (conoscere, celebrare e vivere la fede) e propone percorsi integrati che puntano alla maturazione nell'esperienza di fede, coinvolgendo attivamente le famiglie: i primi veri "catechisti" sono proprio i genitori che sono chiamati a partecipare alle iniziative proposte dalla parrocchia e ad impegnarsi nell'educazione cristiana dei figli. Non si tratta quindi di un percorso "scolastico", non ci sono esami da superare, ma di un percorso spirituale, esistenziale ed introspettivo che tutta la famiglia coinvolta deve seguire per mettere al centro della propria vita Gesù, comprendendo l'importanza delle Sacre Scritture e della Celebrazione Eucaristica. In fondo a questo percorso di iniziazione (quindi tutt'altro che conclusivo) c'è la grande festa della Prima Comunione durante la quale i bambini si accosteranno per la prima volta al Santissimo Sacramento. I bambini hanno anche la possibilità di essere coinvolti in attività oratoriali, ogni domenica dalle ore 10:00 alle ore 11:00, cioè prima della Messa, sperimentandosi nella realizzazione di musical o di altre attività che diano adeguato spazio al loro protagonismo. Altre occasioni valide, sia per i bambini che per i genitori, sono i ritiri ed i momenti di incontro/scambio tra grandi e piccoli, che si sono rivelati utili "segnali indicatori" del livello relazionale, sociale, economico ed ecclesiale della vita delle famiglie.

. Percorso formativo

Il percorso prevede l'inizio del cammino in prima elementare e la Prima Comunione in quarta elementare (solitamente nei mesi di maggio o giugno).

percorso

1ª Tappa

  • Corrisponde alla prima elementare.
    In questa fase si pone attenzione all'approccio con le famiglie, all'accoglienza e alla conoscenza del gruppo che dovrà condividere la gioia dell'incontro con Gesù.
  • Prime catechesi (semplificate) sul tema della preghiera.
  • Metodo.
    Raccontare la fede attraverso cartelloni, disegni, audiovisivi, giochi, drammatizzazioni sul tema della creazione, dei personaggi dell'Antico Testamento e della famiglia.

2ª Tappa

  • Corrisponde alla seconda elementare.
    In questa fase si fa comprendere ai bambini che Dio ha cura di loro perché li ha pensati, amati e voluti da sempre.
  • Catechesi sul tema di Dio Creatore e Padre che chiama per nome e non lascia mai soli.
  • Catechesi su Gesù presentato come un amico.
    Introduzione alle parabole che richiamano l'amore del Padre perché Gesù è buono come il Padre. Spiegazione dei miracoli come segni dell'amore e della potenza salvifica di Dio.
  • Introduzione alle preghiere di ringraziamento.
  • Metodo.
    Attraverso i doni che li circondano (famiglia, creato, compagni, ecc) i bambini fanno esperienza dell'amore personale di Dio per loro. A supporto dell'azione didattica viene usato il testo della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) "Io sono con voi".

3ª Tappa

  • Corrisponde alla terza elementare.
    In questa fase si fa comprendere ai bambini che Dio desidera per ognuno di noi una vita buona, bella e felice chiedendo a ciascuno di fare la propria parte, disciplinando gli istinti e combattendo il peccato.
  • Prima conoscenza della Sacra Scrittura, dei diversi libri e dei dieci comandamenti.
  • Catechesi sull'esistenza del male nel mondo, del peccato e della coscienza.
    Inizia il cammino verso il Sacramento della Riconciliazione che verrà celebrato durante l'anno coinvolgendo i genitori.
  • Catechesi sul tema del perdono.
    Dio è sempre pronto a perdonarci, ma noi siamo pronti a perdonarci a vicenda?.
  • Metodo.
    Il bambino acquisisce la consapevolezza dell'esistenza del bene e del male, dentro e fuori di noi: è guidato alla scoperta della coscienza (il luogo delle scelte) aiutato dall'ascolto della Parola di Dio, dei genitori, dei catechisti, degli educatori, ecc. A supporto dell'azione didattica viene usato il testo della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) "Io sono con voi".

4ª Tappa

  • Corrisponde alla quarta elementare.
    In questa fase si fa comprendere ai bambini che il Signore li chiama a seguirlo ogni giorno, educandoli alla capacità di ascolto, ad un impegno costante e ad una risposta generosa con il cuore, la mente e le opere.
  • Catechesi sulla preghiera del Padre Nostro e sui Misteri della fede.
  • Catechesi sulle varie chiamate di Dio nella vita di ciascuno di noi.
  • Catechesi sul Buon Pastore, sul comandamento dell'amore, sulla Messa e sul Mistero pasquale nell'Antico e nel Nuovo Testamento.
    Inizia il cammino verso il Sacramento dell'Eucaristia che porterà i bambini a celebrare la Messa di Prima Comunione coinvolgendo i genitori.
  • Catechesi sul tema della Chiesa vista come comunità cristiana a livello universale, diocesano, parrocchiale e familiare.
    Il bambino è invitato a dare testimonianza della propria fede in tutti gli ambiti della sua vita sociale.
  • Metodo.
    Il bambino viene messo davanti ad esempi di fede eccellenti, provenienti sia dalle storie bibliche che da testimonianze più moderne e recenti. Si tenta di suscitare nel bambino il desiderio di raggiungere personalmente tali vette di spiritualità nella vita di tutti i giorni. A supporto dell'azione didattica viene usato il testo della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) "Venite con me".
. Organizzazione e orari

Gli orari e i giorni possono cambiare di anno in anno. Cercheremo di tenere sempre aggiornata questa pagina e di inserire la lista dei catechisti che può subire modifiche annuali.

contatti

Coordinatore del gruppo catechisti:

Suor Franca Pellicanò

inizio corso:

Settembre

Chiusura delle attività:

Maggio / Giugno

Orario:

17:00 - 18:30 (il giorno viene stabilito ad inizio anno pastorale)

Telefono:

.0965 620238 (ufficio del parroco)

 

Si ringrazia suor Franca Pellicanò per aver fornito le informazioni necessarie per il contenuto di questa pagina. Sono state anche usate alcune informazioni presenti nel documento, distribuito dall'Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova, contenente direttive e suggerimenti per il corso di Catechismo parrocchiale.
Foto: L'illustrazione con i bambini è opera di John Lautermilch, artista americano contemporaneo, ed è intitolata «Children Coming To Jesus»: viene qui riproposta a scopo puramente divulgativo. Le copertine dei testi del Catechismo della CEI provengono dal sito www.educat.it.

I Bambini

Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene il regno di Dio.

Mc 10,14

Scopri di più

Formazione cattolica

La parrocchia ha molto a cuore la formazione di grandi, giovani e piccoli. Durante l'anno liturgico vengono organizzati corsi di catechismo, corsi di preparazione alla cresima e al matrimonio e momenti di forte spiritualità ed approfondimento delle Scritture.

Torna Su